Brasile, Belgio, Slovenia e Australia al PalaDozza il girone F dei Mondiali

Prima volta storica per Bologna: al Paladozza, dal 21 al 23 settembre, sbarcherà il Fivb Volleyball Men’s Championship. Sotto le Due Torri andrà in scena la seconda fase del mondiale maschile di pallavolo maschile: quattro squadre di vertice top si contenderanno il primo posto che garantisce di proseguire la corsa verso il titolo iridato e le fasi finali, in programma a Torino tra il 26 e il 30 settembre. Mondiale itinerante, quello organizzato dalla Fivb, che si disputa tra Italia e Bulgaria. Gli azzurri proseguiranno il loro cammino nella seconda fase a Milano. A Bologna ci sarà l’occasione di vedere stelle di prima grandezza. Dal Brasile degli ex modenesi Bruninho e Lucas, al Belgio e alla Slovenia fino all’Australia, formazioni ricche di campioni protagonisti della SuperLega italiana, il campionato più competitivo del mondo.

Al Paladozza si disputeranno 6 gare, al ritmo di due al giorno: alle 17 e alle 20.30 l’orario di inizio delle gare. Intanto prosegue la prevendita tramite il circuito ticketone (www.ticketone.it). Proseguono anche le iniziative di contorno, create dal Comitato Organizzativo Volley 2018 Bologna. Numerose le promozioni rivolte alle società e ai giovani del territorio. Non solo: tramite l’accordo con l’ufficio scolastico, tutti gli istituti di scuola primaria, medie inferiori e superiori sono invitati all’evento nella giornata di venerdì 21 tramite richiesta all’indirizzo mail ticketing.bologna@volley2018.it o al numero 3666381423. La promozione si chiama TwentyX20 e hanno già aderito le scuole Rubbiani, Pacinotti-Sirani, Majorana e Fermi. Sconti previsti anche per gli abbonati di Bologna Calcio, Virtus e Fortitudo, oltre che per società e tesserati per quella che rappresenterà una grande festa e rimetterà la città di Bologna al centro del grande volley.

Alla tre giorni hanno prestato il volto tanti personaggi dello sport e dello spettacolo: messaggi di Ribery, Zaytsev, Papi, Hugo e Facundo Conte, Signori, Cacioppo e Daniele Frignani hanno tenuto banco sui canali social di Fipav Emilia Romagna e Bologna e hanno animato la marcia di avvicinamento alla tappa, insieme alla partnership con la Run Tune Up, oltre che con Regione Emilia Romagna e Comune di Bologna.

L’evento è stato presentato ufficialmente lo scorso 29 maggio nella sede della Regione: ora è pronto a sbarcare al Paladozza.

NOTIZIE RECENTI