Concluso il 15° Trofeo Bussinello – Ottima prestazione della Selezione Emilia Romagna Maschile (2^ nell’Under 17) e altrettanto buona prestazione della Selezione Emilia Romagna Femminile (4^ classificata nell’Under 16 F).

La quindicesima edizione del Trofeo Internazionale Paolo Bussinello – Circuito Commersald –  e la sesta edizione della Kinder+Sport Spring Cup hanno eletto oggi in un PalaPaganelli gremito le regine delle 5 categorie. I titoli sono andati in ordine cronologico a Volley Bergamo Foppapedretti in Under 13 femminile, a Colombo Genova in Under 12, ai piemontesi dell’Arti e Mestieri in Under 14 maschile, a Unendo Yamamay Busto Arsizio in Under 16 femminile e Club Poland in Under 17 maschile.

Splendido argento per l’Anderlini Unicom Starker in Under 13 femminile e altrettanto splendido e inaspettato argento per i ragazzi della Selezione Emilia Romagna (in effetti una squadra Under 16) in Under 17, dove si sottolinea anche il buon quarto posto dei ragazzi della S.di P. Anderlini.

La tre giorni di pallavolo vissuta sui Comuni di Modena, Sassuolo e Formigine ha visto 71 squadre in campo ed oltre 200 partite giocate. Il Trofeo Bussinello si è confermato anche quest’anno di altissimo livello con le squadre italiane a tenere testa alle due fortissime selezioni polacche e ad altre dieci rappresentative europee mentre la Kinder+Sport Spring Cup è stata la festa dei più giovani, con la riuscitissima novità della categoria Under 12 che ha affiancato Under 13 e Under 14.

Proprio la Kinder+Sport Spring Cup ha aperto la giornata conclusiva con in campo per la finale Under 13 Volley Bergamo e Anderlini Unicom Starker Blu. Ne è uscita una bella partita con tanti scambi lunghi e con le orobiche capaci di imporsi in un emozionante terzo set. Bronzo per il Cus Siena sul Volley Azzano.

A seguire la finale della categoria Under 12 a cui si erano qualificate Colombo Genova, vittoriosa in semifinale su Pgs Auxilium Sondrio, e Volley San Cesario, qualificato ai danni del Grosseto Volley School. La Finalissima ha incoronato la squadra maschile del Colombo Genova che ha piegato un San Cesario formato interamente da ragazze. Il bello di questa categoria è stato anche il poter vedere di fianco o insieme maschi e femmine con possibilità di squadre maschili, femminili o miste.

L’Under 14 maschile ha visto il successo di Arti e Mestieri che hanno superato per 2-0 Trentino Volley: finale di alto livello che ha visto un bel secondo set concluso 25-23 per i piemontesi. Bronzo per Calzedonia Verona su Casina dei Bimbi, il team frutto della collaborazione tra S.di P. Anderlini e Universal Carpi.

Il pomeriggio è da sempre teatro delle finali del Trofeo Bussinello-Circuito Commersald che, in una cornice di pubblico davvero emozionante, hanno mostrato ciò che di meglio è scaturito da questi due giorni di grandissimo volley internazionale. Le prime a scendere in campo sono state le ragazze della UYBA Busto Arsizio, che nella semifinale del mattino si erano imposte nel derby tutto lombardo sulla Foppapedretti Bergamo, opposte alle pari età del Poland National Team, approdate al PalaPaganelli dopo aver superato la Selezione Emilia Romagna. A spuntarla, dopo una gara molto avvincente ed equilibrata chiusa in due set, sono state le farfalle di Busto che salgono così sul gradino più alto del podio per la seconda volta nella storia di questa manifestazione. Bronzo per la Foppapedretti che ha superato 2-1 la Selezione Emilia Romagna (che schierava atlete Under 15).

La finale maschile ha visto come protagonisti, per il secondo anno consecutivo, i ragazzi del Club Poland, che in semifinale avevano superato i padroni di casa della S. di P. Anderlini, opposti alla sorprendente Selezione Emilia Romagna che è giunta alla finalissima dopo un’avvincente gara con Volley Treviso. Gara a senso unico in favore dei polacchi che, grazie ad uno strapotere fisico determinante, si sono imposti per 2-0 bissando così il successo della scorsa edizione. Gradino più basso del podio per i ragazzi di Volley Treviso.

Nelle premiazioni, che hanno visto la partecipazione anche dell’Assessore allo Sport del Comune di Sassuolo Giulia Pigoni, del Consigliere Regionale Fipav Crer Aldo Greci e del Responsabile Territoriale Bper Claudio Soli, spazio anche per i premi individuali. Miglior Palleggiatore per i maschi Lukasz Rajchelt (Club Poland) e per le femmine, sempre dalla Polonia, Gabriela Makarowsna. Migliori Attaccanti Sofia Rampazzo (Le Ali Padova) e Joshua Pascon (Volley Treviso). Migliori Giocatori della Manifestazione: Virginia Peruzzo (UYBA) e Mateusz Janikowski (Club Poland).

E’ possibile rivivere tutta la giornata del PalaPaganelli grazie alle riprese integrali dei match fatte da Anderlini Channel (www.scuoladipallavolo.it/anderlini-channel). Sulla App Ufficiale della S. di P. Anderlini, sul sito e sui Social Network della Scuola di Pallavolo troverete notizie e foto mentre tutte le altre foto saranno pubblicate nei prossimi giorni su FotoModena.it, che ha seguito minuto dopo minuto la tre giorni di gare. Appuntamento dunque al 2017 per la sedicesima edizione del Trofeo Bussinello e per la la settima edizione della Kinder+Sport Spring Cup.

NOTIZIE RECENTI