Risultati – Trofeo delle Regioni 2017

DUE OTTIMI TERZI POSTI PER LE SELEZIONI EMILIANO-ROMAGNOLE ALLE KINDERIADI 2017.

 

Con le finali odierne a Trento che hanno visto vincitori nel femminile la Lombardia e nel maschile il Veneto, si è conclusa l’edizione 2017 delle Kinderiadi Trentino. Una edizione che ha visto un chiaro successo organizzativo del Comitato di Trento ed un altrettanto grande successo di tutte le selezioni che si sono date battaglia in questi 5 giorni di gare.

Successo anche per quanto riguarda le nostre rappresentative regionali che sono tornate sul podio dopo anni di assenza, ma soprattutto che sono entrambe salite sul podio a dimostrazione di un eccellente lavoro delle Società Emiliano Romagnole e di un’opera di notevole livello tecnico dei selezionatori regionali che hanno assemblato squadre con atlete/i provenienti da molte società senza blocchi precostituiti.

La selezione femminile ha condotto un ottimo torneo, a parte un leggero calo nella seconda giornata, con sei vittorie nelle qualificazioni ed una sola sconfitta, peraltro molto combattuta, contro il Lazio subito recuperata con la vittoria nella finalina per il 3° e 4° posto, superando per la seconda volta la Toscana e raggiungendo così il traguardo del 3° posto che dopo la vittoria del 2010 non era più stato raggiunto.

La selezione maschile ha avuto un avvio difficile nella prima giornata, dove ha incontrato per la prima volta il Trentino che si è subito rivelato un avversario ostico, al quale però si è dato molto filo da torcere. Superata però in modo dignitoso la prima giornata, che avrebbe potuto darci anche notevoli dispiaceri, fino alla semifinale i ragazzi dell’Emilia Romagna non hanno più perso un set. Superando al 2° turno la Lombardia e preparando così quel percorso che l’avrebbe portata alla semifinale. Semifinale dove di nuovo si incontrava il Trentino che, purtroppo quest’anno, si è rivelata la nostra bestia nera. Che ci superava questa volta più nettamente. Nella finale 3° e 4° posto la nostra squadra si riprendeva e superava per 2 a 0 il Piemonte.

Nella premiazione finale a Trento le nostre formazioni, oltre al premio del terzo posto di squadra, ottenevano due importanti riconoscimenti individuali: Miglior Schiacciatore maschile LORENZO MARETTI, e Miglior Libero femminile SOFIA DAL MONTE.

Un ringraziamento particolare per questo intenso anno di proficuo lavoro va ai tecnici: Maurizio Menarini, Giovanni Preti, Andrea Asta, Marcello Galli, Giacomo Gentili, Leo Tondelli e Stefania Pignataro (a cui va il nostro più vivo in bocca al lupo per la sua attesa), nonché al supporto dei dirigenti Romano Maurizzi, Maurizio Bertozzi, al fisioterapista Federico Benni, a Maurizio Serattini ed a Elisabetta Proietti che hanno contribuito con diverse professionalità al buon esito di questa spedizione.

 

LA CLASSIFICA FINALE MASCHILE

1.VENETO

2.Trentino

  1. Emilia Romagna
  2. Piemonte
  3. Puglia
  4. Lombardia
  5. Campania
  6. Lazio
  7. Toscana
  8. Sicilia
  9. Calabria
  10. Abruzzo
  11. Liguria
  12. Marche
  13. Umbria
  14. Sardegna
  15. Alto Adige
  16. Friuli Venezia Giulia
  17. Valle d’Aosta
  18. Basilicata
  19. Molise

 

LA CLASSIFICA FINALE FEMMINILE

  1. LOMBARDIA
  2. Lazio
  3. Emilia Romagna
  4. Toscana 
  5. Veneto
  6. Piemonte 
  7. Friuli Venezia Giulia
  8. Campania
  9. Umbria 
  10. Liguria
  11. Puglia
  12. Abruzzo
  13. Trentino
  14. Calabria
  15. Marche
  16. Sicilia
  17. Alto Adige
  18. Sardegna
  19. Basilicata 
  20. Valle d’Aosta
  21. Molise
NOTIZIE RECENTI